Client: Chartae Domus Desio
Date:settembre 04, 2018

Comfort ed efficienza energetica

Confort abitativo e Risparmio energetico

Classe A –  18,4 kWh m2aR

Soluzioni tecnologiche nel rispetto dell’ambiente

Involucro fortemente isolato, mediante cappotto + isolante interposto di spessore 12 cm; telai prefabbricati isolanti dei serramenti.
Isolamento dell’edificio con correzione ponti termici
= contenimento dei consumi energetici
= comfort ambientale: non ci sono zone fredde e annerite dalla polvere e dalle muffe vicino a vetri e ponti termici

Grandi aperture con vetri basso-emissivi selettivi, parapetti trasparenti rivolti a ovest
= recupero dell’ energia solare invernale dalle finestre posizionate a ovest
= ridotta dispersione di calore dai vetri

Climatizzazione invernale ed estiva con impianti a pannelli radianti sotto pavimento a bassa temperatura
= migliore efficienza degli impianti per il minore salto termico necessario e maggior comfort ambientale
= temperatura necessaria e sufficiente per garantire comfort, più bassa e omogenea nell’ambiente

Controllo elettronico della ventilazione e umidità dell’aria con ricambio e filtraggio continuo
= eliminazione delle perdite di calore per il ricambio d’aria tradizionalmente effettuato con l’apertura delle finestre
= regolazione dell’umidità ambientale

Impianto di produzione energia composto da 3 pompe di calore elettriche di tipo “bivalente”: acqua/acqua, asservite a un sistema di sonde geotermiche, e aria/acqua, poste sulla copertura dell’edificio “Onda
= fonti rinnovabili quali l’aria e l’acqua garantiscono la climatizzazione, evitando l’uso di combustibili fossili
= elevatissima efficienza fino a 4 volte più efficiente di una caldaia a gas ad alto rendimento
= manutenzione centralizzatata ridotta

Accumulo energia termica attraverso 3 serbatoi ad accumulo inerziale, pari ad un volume di 50 mc, superisolati, posti al secondo piano interrato
= ottimizzazione dei consumi elettrici; stoccaggio dell’energia prodotta in notturno ( a minor costo)

Contabilizzazione autonoma dei consumi per il riscaldamento degli ambienti e dell’acqua calda sanitaria
= autonomia decisionale sui consumi

Impianto geotermico, impianto ascensore a basso consumo
= ridotti consumi elettrici

Sistemi di oscuramento delle vetrate dei balconi sul lato ovest con tende a rullo a scorrimento verticale elettriche e dotate di anemometro,  con veneziane a lamelle metalliche orientabili sui bow-window
= riduzione surriscaldamento estivo dovuto all’irraggiamento solare